COS’È IL LIEVITO E CHE PROBLEMI PUÒ CAUSARE?

L’intolleranza ai lieviti è una definizione generica che indica in realtà una disbiosi – o alterazione – della flora intestinale con una crescita esponenziale della componente fungina, in particolare della Candida albicans. Altri funghi presenti nella nostra flora batterica intestinale sono SaccharomycesAspergillusPenicillium

L’ambiente ideale in cui questi funghi proliferano è particolarmente ricco di zuccheri o carboidrati complessi che arrivano nel colon attraverso o residui alimentari non assorbiti a livello intestinale. La corretta funzionalità dell’apparato digerente, quindi, è uno dei presupposti fondamentali per evitare – o limitare – l’insorgere di un’intolleranza ai lieviti. Inoltre anche alcuni farmaci – tra cui antibiotici, farmaci a base di cortisone e tarapie ormonali – influiscono sulla possibilità dell’insorgenza di questa disbiosi.

L’intolleranza ai lieviti si può prevenire seguendo delle norme di carattere generale che puntano al raggiungimento di una dieta sana ed equilibrata:

  • limitare il consumo di latte e derivati;
  • limitare il consuno quotidiano di prodotti lievitati (pane, dolci, etc);
  • limitare il consumo di bevande gasate e ricche di zuccheri;
  • limitare il consumo di cibi grassi che sono difficili da digerire;
  • ogni 2-3 mesi seguire una dieta disintossicante;
  • masticare bene il cibo, in modo da sminuzzarlo in più possibile;
  • evitare i fritti.

I DIVERSI TIPI DI LIEVIO

LIEVITO DI BIRRA

Il lieviro di birra contiene molte proteine ed anche tutte le vitamine del gruppo B. Inoltre è ricco di minerali come il magnesio, fosforo, potassio, ferro, calcio e selenio; ha quindi un’azione rimineralizzante.

CREMOR TARTARO

Il cremor tartaro è un sale acido, che aiuta a stabilizzare gli impasti, rendendoli soffici. Quando è addizionato con il bicarbonato – si trova già pronto in comode bustine monodose – funge da lievito.

Questa tipologia di agente lievitante può essere utilizzata anche da chi è intollerante ai lieviti, in quanto non è un vero e proprio lievito.
Da Bioland Market potete trovare un’intera linea di biscotti e crackers artigianali preparati utilizzando proprio il cremo tartaro.

PASTA MADRE O PASTA ACIDA

La pasta madre – o lievito naturale – è un impasto di farina e acqua lasciati a maturare per un tempo più o meno lungo. Durante questo tempo i lieviti – in particolare i saccaromiceti – e i batteri lattici presenti nell’aria e nella farina danno vita al processo di fermentazione.

La pasta madre è di fatto un lievito vivente frutto dell’ambiente in cui vive e dunque, anche se preparato con gli stessi ingredienti, sarà diverso da casa a casa.

Bioland Brescia - Lievito di Birra
Lievito di Birra – Bioland Market Brescia
Bioland Brescia - Cremor Tartaro
Cremor Tartaro – Bioland Market Brescia
Pasta Madre - Bioland Market Brescia
Pasta Madre – Bioland Market Brescia