Dall’ayurveda la cura per il freddo: le spezie

postato in: Approfondimenti | 0

Il freddo dell’inverno si combatte con l’ayurveda: impariamo a conoscere ed utilizzare erbe e spezie per creare magnifici infusi dai gusti intensi e riscaldanti!

Dopo aver trascorso un magnifico Natale con il sole e temperature al di sopra della media, ecco che arriva Gennaio: temeprature rigide – molto al di sotto dello zero – vento e qualche fiocco di neve.

Ecco che si sentiamo sempre infreddoliti ed andiamo alla ricerca di qualche cosa di caldo per calmare i brividi del freddo. Per riscaldare corpo e spirito abbiamo alleati potenti, che arrivano da mondi lontani…le SPEZIE!!

Gli infusi di cui parliamo oggi vengono creati seguendo antiche ricette dell’ayurveda, con pregiate erbe selezionate e spezie da agricolura biologica controllata. Stiamo parlando delle buonissime tisane YOGI TEA.

La dottrina ayurvedica abbina erbe e spezie in base ai loro “dosha“: vata, pita, kapha. Infatti, per migliorare la nostra condizione di benessere, dobbiamo imparare ad ascoltare i messaggi che ci manda il nostro corpo con tutti e cinque i nostri sensi. Dopo aver assunto una specifica erba come ci sentiamo: più rilassati o con più energia? Il corpo ci dice quando abbiamo bisogno d’idratazione? Conoscere i dosha di una pianta – o spezia – è utile, soprattuttu se a questo uniamo la nostra percezione personale. Per conoscere la tua costituzione ayurvedica – e scegliere di conseguenza l’infuso più indicato per te – puoi fare il test dei dosha.

Alcune spezie riscaldanti ustae spesso in cucina – soprattutto in quella ayurvedica – sono la cannella, il cardamomo ed i chiodi di garofano, oltre ai più noti peperoncino e pepe. Nella tradizione ayurveda è radicata la convinzione che queste spezie possano favorie il naturale flusso delle energie corporee, ossia io qi o prana (flusso delle forze vitali).
Il pepe nero, usato e conosciuto dalla maggior parte delle persone, viene apprezzato non solo per il suo sapore piccante e fruttato ma anche perchè questa nota piccante è in grado di riscaldare il nostro corpo.In passato il pepe nero era talmente prezioso che valeva il suo peso in oro!

Tra le spezie riscaldanti abbiamo anche lo zenzero, dalle note proprietà digestive: il gusto lievemente piccante ci dona un’immediata sensazione di calore. Per riscaldarci durante una fredda giornata invernale è bene farsi un infuso caldo a base di zenzero… e subito il freddo scomparirà dal nostro corpo.

Altre erbe riscaldanti, tra le più note, sono: finocchio, anice, cumino, basilico e naturalmente il peperoncino.

Impariamo ad usare le spezie e l’inverno diveneterà subito più mite!

YogiTea - Bioland Market Brescia
YogiTea – Bioland Market Brescia
YogiTea - Bioland Market Brescia
YogiTea – Bioland Market Brescia